BYUMBA – Progetto Champignons

Il progetto sostenuto da Come noi dal 2009 al 2015 è proseguito autonomamente negli anni successivi.
Si è fermato durante la pandemia per l’impossibilità di acquistare i materiali necessari e di uscire dal luogo di residenza. Nell’autunno 2021, su richiesta di soeur Pelagie, Come Noi ha inviato un contributo di € 1350,00 al fine di riattivare il progetto che è potuto ricominciare solo nel 2022 perché il cotone, materiale essenziale per le boutures, arriva dalla Tanzania e da Dubai e impiega molto tempo.
A gennaio 2022 è stata avviata la produzione delle boutures  e a marzo è iniziato il  periodo della raccolta. 
Con il contributo di Come Noi e i ricavi di vendita del raccolto, ci sarà denaro sufficiente per attivare una nuova cultura.
Le vedove e le orfane, aiutate e guidate da soeur Pelagie, possono tornare ad avere un punto di aggregazione e trovare soluzioni allo stato di estrema indigenza in cui si trovavano. Oltre al sostegno alimentare per sé e per i figli con il reddito dell’attività le vedove possono pagare l’assistenza sanitaria e le rette scolastiche per i figli.
I funghi, in Rwanda sono un cibo molto richiesto perché, con i fagioli, sostituisce in parte il consumo troppo costoso della carne.
Obiettivo 2023: attivare la coltivazione anche in altre parrocchie della diocesi.