Pozzo per i villaggi di Shabana e Butimba

La costruzione del pozzo è stata proposta a Come Noi dall’Abbé Jean Nepomuscene con la finalità di portare l’acqua in una zona dove si è creata una situazione di estrema penuria e gli abitanti sono costretti ad attingere acqua (sporca) da un ruscello ad alcuni chilometri di distanza. Dopo un’attenta analisi da parte del gruppo valutazione progetti, il finanziamento è stato approvato ed é stata inviata la prima tranche di € 15.000,00. I successivi trasferimenti di fondi dovranno essere preceduti da una precisa rendicontazione delle spese sostenute. L’Abbé Jean Nepomuscene, responsabile del progetto, seguirà personalmente l’andamento dei lavori. L’analisi geologica …

Continue Reading

BYUMBA – Progetto Champignons

Il progetto sostenuto da Come noi dal 2009 al 2015 è proseguito autonomamente negli anni successivi. Si è fermato durante la pandemia per l’impossibilità di acquistare i materiali necessari e di uscire dal luogo di residenza. Nell’autunno 2021, su richiesta di soeur Pelagie, Come Noi ha inviato un contributo di € 1350,00 al fine di riattivare il progetto che è potuto ricominciare solo nel 2022 perché il cotone, materiale essenziale per le boutures, arriva dalla Tanzania e da Dubai e impiega molto tempo. A gennaio 2022 è stata avviata la produzione delle boutures  e a marzo è iniziato il  periodo della raccolta.  …

Continue Reading

Apicultura a Nyianawimana seconda fase

Il progetto riprende dopo l’interruzione del 2015 causata dalla parziale morte delle api e dall’abbandono di molte arnie. La produzione di miele necessita di competenze e di attenta lavorazione oltre che di un clima appropriato. Nella precedente esperienza sono in parte mancati. Inoltre pareva necessaria la riforestazione per fornire il polline. Abbiamo quindi  richiesto una valutazione di agronomi/tecnici locali prima di prendere una decisione per il finanziamento. Il sopralluogo dei tecnici locali ha dato risultati soddisfacenti: sembra che le attività siano progredite anche con aiuti locali (Caritas/Veterinari provinciali) e sia stata effettuata una parziale ristrutturazione delle arnie e la messa …

Continue Reading

Costruzione di cisterne per l’acqua piovana a Muyanza

Il progetto riguarda l’acquisto e la messa in funzione di quattro cisterne della capienza di 5.000 litri ciascuna per la raccolta dell’acqua piovana da installarsi nei tre agglomerati urbani della Parrocchia. L’acqua sarà messa a disposizione della comunità dopo essere stata resa potabile tramite clorazione. Il progetto  promuove l’accesso all’acqua e allevia la fatica di trasportarla a monte, oltre ad assicurarne la potabilità ad un costo contenuto (3.600 €). A dicembre 2020 i lavori di installazione si sono conclusi, come mostrano le foto seguenti.

Continue Reading

Centro per disabili a Muyanza

Nel 2018 Come Noi ha deciso di finanziare i lavori di costruzione di un centro per disabili a Muyanza. I lavori sono iniziati nel gennaio 2018 (è stato demolito il vecchio edificio, sono stati eretti i muri della nuova struttura e  posato il tetto) e sono terminati nel febbraio 2019 e nello stesso mese il centro è stato inaugurato. Dopo l’inaugurazione, il centro ha iniziato le sue attività con un’azione di formazione sia delle famiglie dei ragazzi handicappati sia degli allievi ed insegnanti della scuola elementare e media per un’educazione all’accoglienza ed all’aiuto dei ragazzi/e portatori di handicap. Si è …

Continue Reading

Nyagatare – Centro Exodus 2009-2015 Istituto di Accoglienza e Formazione Professionale

Con l’aiuto di Père Patrice nostro referente locale abbiamo contribuito alla nascita del Centro Exodus  per l’accoglienza e la formazione professionale di ragazzi e ragazze di Nyagatare. Sono stati effettuati numerosi interventi: – finanziamento della costruzione e degli arredi (letti, armadi, tavoli, sedie) per la sala polivalente del Centro dove di giorno si frequenta la scuola e di notte vengono ospitati 35-40 ragazzi  – finanziamento della costruzione di due grandi cisterne per la raccolta dell’ acqua piovana  – pagamento  a partire dal 2010 delle spese annuali della scuola e delle spese del vitto dei ragazzi – acquisto dei kit di attrezzi …

Continue Reading

Nyinawimana 2013-2015 progetto apicoltura

Con l’aiuto di Don Isaie parroco di Nyinawimana, nel 2013 abbiamo deciso di avviare un progetto di apicoltura che aveva lo scopo, attraverso la produzione, il consumo e la vendita del miele, di aiutare non meno di 80 famiglie molto povere, a migliorare l’alimentazione e a trovare i mezzi per garantirsi l’assistenza sanitaria (il ricavato della vendita di 1 kg. di miele equivale a un anno di assistenza sanitaria per una persona). In Rwanda l’assistenza sanitaria non ha contributi statali, se non per i pochi salariati, ma è obbligatoria e non è possibile stipularla per un solo componente della famiglia, …

Continue Reading

Muyanza 2012 – 2015 Progetto di piscicoltura

Nel 2012 con l’aiuto del nostro referente locale l’ Abbè Jean Nepo,abbiamo contribuito ad avviare  un progetto di piscicoltura. Il progetto prevedeva l’allevamento delle tilapie (pesce d’acqua dolce adatto al clima tropicale) in 5 grossi stagni. La zona degli stagni, realizzati con tecniche moderne, viene successivamente recintata. Il progetto ha dato ottimi risultati per l’alimentazione della popolazione e la commercializzazione. La finalità era quella di fornire alla popolazione locale la possibilità di migliorare e differenziare l’alimentazione. Il terreno messo a disposizione era molto adatto perché era in piano e vi scorreva l’acqua di una sorgente. Il progetto era stato preparato …

Continue Reading

Byumba – Progetto Champignons 2009 – 2015

Una delle conseguenze del genocidio e dell’AIDS è l’elevato numero di vedove ed orfani/e in tutto il Rwanda. A Byumba il Vescovo della Diocesi, Mons. Servilien, ha messo a disposizione degli edifici con terreno, per la nascita di un Centro, il CENTRE MGR JOSEPH RUZINDANA, dove le vedove e le orfane, aiutate e guidate da una suora, potessero avere un punto di aggregazione e cercare delle soluzioni allo stato di estrema indigenza in cui si trovavano. Nel 2009 Suor Odette ha proposto  a Come Noi di finanziare un progetto agricolo per la coltivazione dei funghi. Dopo un primo momento di …

Continue Reading

Rwanda Centri O.C.A.R.R. 1980-1996

Il progetto , seguito fin dal 1974 da un apposito Comitato, nel 1980 confluisce in Come Noi, che si assume la responsabilità di continuarne l’attività in particolare per quanto riguarda i tre Centri per l’addestramento artigianale e l’agricoltura. L’organizzazione locale che segue e organizza i Centri è l’O.CA.R.R. (Operation Centre Artisanal Rural du Rwanda) fondata da Ines Carignano. All’interno di tale progetto, la Fondazione Clemente Bertola ha finanziato corsi e incontri per istruttori e giovani per sostenere programmi di educazione dei giovani al lavoro e all’attività rurale. Il progetto si è interrotto con la tragica guerra civile, in cui sono …

Continue Reading