Pozzo per i villaggi di Shabana e Butimba

La costruzione del pozzo è stata proposta a Come Noi dall’Abbé Jean Nepomuscene con la finalità di portare l’acqua in una zona dove si è creata una situazione di estrema penuria e gli abitanti sono costretti ad attingere acqua (sporca) da un ruscello ad alcuni chilometri di distanza.
Dopo un’attenta analisi da parte del gruppo valutazione progetti, il finanziamento è stato approvato ed é stata inviata la prima tranche di € 15.000,00. I successivi trasferimenti di fondi dovranno essere preceduti da una precisa rendicontazione delle spese sostenute.
L’Abbé Jean Nepomuscene, responsabile del progetto, seguirà personalmente l’andamento dei lavori.
L’analisi geologica del terreno ha rilevato acqua sufficiente e pura che è stata raggiunta a 85 metri di profondità.
Annalisa e Franco Schiffo,responsabili dei progetti in Rwanda, si sono recati sul posto a fine gennaio 2023 e ci aggiorneranno presto sulla situazione.