Storia di un’amicizia e di un progetto in Senegal

La prima missione che Marco Albonico ha fatto con Carlo Urbani era nel novembre 1994, proprio sul fiume Senegal, sulla sponda della Mauritania, per indagare una epidemia di schistosomiasi (un parassita trasmesso da acque dolci contaminate) favorita dal cambiamento ambientale per la costruzione della diga di Diama. Marco lavorava per l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) di Ginevra, Carlo era medico presso l’ospedale di malattie infettive di Macerata. Da quel viaggio con Carlo si è intrecciato un percorso appassionante di amicizia e di collaborazione, di confronto e di scambi tra colleghi appassionati delle malattie tropicali ma anche delle sfide per equilibrare …

Continue Reading

Senegal: guardare gli altri negli occhi

A Malpensa la grande scritta AIR SENEGAL sull’aereo mi dice che sto veramente partendo per l’Africa. La mia prima volta in questo continente Un viaggio che ho tanto desiderato poter fare con Marco che mi ha trasmesso una passione coinvolgendomi prima di poter realizzare il mio sogno, la passione per l’Africa e l’impegno per i progetti di Come Noi. La mia esperienza con l’associazione parte dal Natale del 2016, poi il concerto in Duomo nel 2017, Un pianoforte per il Senegal, al quale lavoro con passione per l’organizzazione. Io che ho suonato il pianoforte per tanti anni, fin da bambina. …

Continue Reading

Raggiunta l’acqua nei villaggi di Shabana e Butimba

Il progetto di costruire un pozzo per i villaggi di Shabana e Butimba è stato proposto a Come Noi dall’Abbè Jean Nepomuscene e dopo un attento esame abbiamo deciso di sostenerne la realizzazione. Il pozzo garantirà l’acqua in una zona in cui si è creata una situazione di estrema penuria e gli abitanti sono costretti ad attingere acqua (sporca) da un ruscello ad alcuni chilometri di distanza. I lavori sono iniziati subito dopo la nostra approvazione a fine luglio e l’acqua è stata trovata ad una profondità di 85 metri. Tra fine gennaio e inizio febbraio 2023 è previsto un …

Continue Reading

Gli aiuti concreti di Come Noi alle comunità brasiliane

Le attività delle comunità Le attività delle comunità aiutate da Come Noi fin dalla fine del secolo scorso (!) continuano con buoni risultati, non solo nelle due grandi cooperative agricole di Ouro Verde e di Cachoeira de Pajeù, ma anche in molte delle piccole realtà comunitarie che, negli anni, Come Noi ha sostenuto, fornendo varie attrezzature  per la lavorazione  della mandioca e l’irrigazione. L’AGRICAP di Cachoeira ha rinnovato la casa del custode e, lo scorso anno, ha rinnovato la produzione orticola e ha comprato un nuovo trattore. L’ACOP di Ouro Verde, come già riferito a maggio, ha messo in funzione …

Continue Reading

A Kinzono con le donne di Femme Lève Toi

Durante le mie ferie estive sono volata in Congo, a Kinzono, dove si trovano le donne di Femme Lève Toi. Con loro ho lavorato a raccogliere la manioca e ho controllato la realizzazione del nuovo hangar di stoccaggio del raccolto, costruito con il contributo di Come Noi. È una bella struttura fornita di una zona dormitorio per le donne che possono, adesso, durante il periodo del raccolto, dormire sul posto risparmiando la lunga camminata dalle loro case che inizia alle tre del mattino. L’hangar è munito di servizi igienici, di una cisterna per raccogliere l’acqua piovana e di un pannello fotovoltaico che dà …

Continue Reading

Giornata annuale Come Noi 1 ottobre 2022

Quest’anno alla nostra tradizionale Giornata di riflessione e confronto, abbiamo avuto il piacere di ospitare la dott.ssa Ilaria Carpen che lavora per l’Onu da oltre 20anni. Ci ha raccontato molto sinteticamente ed in modo vivace la sua esperienza, ha sempre vissuto e lavorato sul campo in paesi in conflitto, dalla Liberia all’Afganisthan, dal Balocistan al Congo, dal Somaliland e nuovamente al Congo dell’est. Ilaria si racconta e la sua storia é animata dall’empatia con le popolazioni da sostenere e cui dare la possibilità e gli strumenti per ri-tessere quella rete sociale ed economica che la guerra spazza via. Ci ha …

Continue Reading

TORINO LA MIA CITTA’- Ripartono i corsi di Italiano per il 2022-2023

Con l’inizio di ottobre il progetto Torino la mia città riprende le attività L’anno 21-22 si è chiuso con successo, malgrado le regole restrittive dovute alla pandemia: 187 signore hanno seguito i corsi fino alla fine, 35 di loro hanno ottenuto la certificazione A2 utile per il permesso di soggiorno a lungo termine e 34 hanno superato l’esame finale di terza media. Quest’anno, a pandemia conclusa (si spera!), abbiamo potuto iscrivere  280 donne con i loro bambini in età prescolare (ed abbiamo ancora una lunga lista di attesa!). Le sedi sono sempre le quattro storiche: a Porta Palazzo, a Barriera …

Continue Reading