Sponsorizzazioni in India

Le adozioni a distanza sono iniziate nel 1983. Dopo aver raggiunto un massimo di 280 bambini qualche anno fa, continuiamo con  circa 100 bambini che sosteniamo fino alla loro maggior età e autonomia, in alcuni istituti: Don Bosco Premnivas, Hassan, NallaAyan e Mount Karmel di Kotagiri, P.T.Parru e MBKG Pannai di Vellore. Dal 1983 ad oggi sono stati aiutati e sono diventati autosufficienti oltre mille ragazzi e ragazze che ora vivono inseriti nella società e nella vita familiare e professionale.

Continue Reading

Katpadi 1987 – 1988

Nel 1987 abbiamo accolto l’invito del nostro referente locale Antony Sami a dare un contributo all’organizzazione indiana ‘WORTH’ impegnata nella costruzione di  case per ex lebbrosi, con il concorso del governo locale e dei destinatari stessi. Ne sono state realizzate 50. Investimento totale: 15.500 €

Continue Reading

Marlapalle 1989-1993

Su richiesta del nostro referente locale  Padre Thomas abbiamo contribuito alla costruzione del dispensario medico e di un pozzo per la nuova missione. Abbiamo inoltre contributo per la costruzione di una struttura per bambini handicappati (1992 – 1993). Investimento totale: 15.500 €

Continue Reading

Guntur 1975 -1990

Nel 1975 Come Noi accoglie l’invito del nostro amico e referente Padre Thomas Chinappa per sostenere l’Istituto “Don Bosco Premnivas” che si occupa di formazione educativa e accoglienza per 123 ragazzi. Due terzi sono portatori di handicap, bisognosi di protesi ed interventi chirurgici. Nel corso degli anni abbiamo finanziato: – la costruzione di rampe d’accesso all’istituto e di collegamento tra gli edifici per eliminare le barriere architettoniche (Euro 8.000) – la costruzione di 8 casette per ragazzi orfani che iniziano così una vita indipendente (Euro 11.000) – la costruzione di un Centro Fisioterapico e Rieducativo (Euro 9,000). Dal 1985 l’aiuto …

Continue Reading

Kondakuppam 1974 – 1978

Sotto la guida del nostro instancabile amico Padre Codello, nel 1975 abbiamo attivato un progetto agricolo in un villaggio di 94 famiglie di profughi Tamil espulsi dallo Sri Lanka: – trivellazione di 8 pozzi e fornitura delle relative pompe – realizzazione di laghi artificiali per l’irrigazione – dissodamento di campi per creare nuove risaie – costruzione di un piccolo acquedotto – costruzione di una nuova strada – costruzione di una scuola elementare  – costruzione di una sala comunitaria. Il progetto si è concluso con ottimi risultati. Investimento totale: 14.500 €

Continue Reading

Poosimalaikuppam 1973 – 1977

Progetto  avviato nel 1973 sotto la guida del nostro instancabile amico Padre Codello per sostenere lo sviluppo agricolo di un villaggio di profughi Tamil espulsi dallo Sri Lanka (96 famiglie, 600 abitanti, in estrema indigenza). Sono stati effettuati numerosi interventi: – trivellazione di 12 pozzi e fornitura delle relative pompe – dissodamento di terreni – arginamento di corsi d’acqua e canalizzazioni – piantagioni di riso e alberi da frutta – acquisto di sementi selezionate e fertilizzanti – costruzione della scuola locale. A progetto  concluso, il villaggio risulta autosufficiente con buon livello di condizioni di vita (tre raccolti all’anno, scuola, lavoro). …

Continue Reading

Chennai 1972 – 1973

Progetto di sviluppo gestito in collaborazione con l’ONG locale “The Plough” (l’aratro) Athoor Harijan Colony  villaggio di braccianti di 140 famiglie INTERVENTI: Perforazione di 20 pozzi, formazione di cooperative, micro credito, acquisto di terreni coltivabili, macchinari agricoli e sementi, costruzione di case, borse di studio per tecnici agricoli, assegnazione ad ogni famiglia di un pollaio. Il nostro intervento si è concluso con la presa in carico del progetto da parte del Governo locale. Investimento totale: 10.300 €

Continue Reading

Progetto water development 1969 – 1971 Vellore

Progetto per la realizzazione di opere idriche in collaborazione con la ONG locale ‘THE PLOUGH’. Referente Padre Angelo Codello. INTERVENTI: Creazione di un centro a Vellore per la trivellazione di pozzi per l’irrigazione, con  un autocarro con trivella capace di scendere fino a 80 metri di profondità. Perforati e rivitalizzati 2.100 pozzi. Il progetto diventa autosufficiente con i dipendenti che si fanno carico dell’attività formando una cooperativa. Investimento totale: 15.500 €  

Continue Reading

POLUR 1966-1969

Nel 1966, sotto la guida di Padre Villanova, Come Noi avvia i primi interventi di sviluppo: – distribuzione di bestiame a circa 100 famiglie contadine – distribuzione di terreni agricoli – costruzione di impianti di irrigazione. – finanziamenti per la realizzazione di casette per i contadini. Investimento totale:  5.500 €

Continue Reading